Un mezzo cavallo

Tutte le citazioni, frase, dialoghi della serie, Bojack Horseman, della prima stagione, decimo episodio.

Mr. Peanutbutter: Ah, lo show business, il grande livellatore.
Todd Chavez: Perché rende tutti uguali?


Mr.Peanutbutter: Se raccontiamo questa storia, dobbiamo dire cos’e successo veramente.
Bojack Horseman: Tutto questo non dice cos’è successo veramente.
Mr. Peanutbutter: Esatto! Per via della t-shirt.
Bojack Horseman: Perché sono io che ho rubato la D. Perché sono io il vero eroe. La mia vita e piena di esaltante avventure, dovrei scrivere un libro. O aspetta, l’ho già fatto! Beccati questo, cara società.


Diane: Il matrimonio e stato fantastico ma quella non è la vita vera. Voglio dire, ho avuto il lieto fine. Ma per ogni lieto fine c’è sempre il giorno dopo del lieto fine, e il giorno dopo ancora. Il matrimonio e stato divertentissimo. È stato il giorno più felice della mia vita. Ma come la mettiamo per quei giorni che mi aspettano?


Princess Carolyn: Perché il 90% delle nostre conversazioni ruoto intorno ai sabotaggi?
Bojack Horseman: Dovrai tramare un contro sabotaggio?
Princess Caroyln: No, basta tramare! Fai il bravo soldatino e porta compimento alla missione. Nessuno ce l’ha con te.


Naomi Watts: Ora che il film è centrato su Diane, credo di aver bisogno di scavare a fondo e conoscere il tuo vero io. Quindi, parleremo e parleremo finché io non diventerò te. E tu non sarai altro che un guscio svuotato di quello che eri prima. I pensieri e i sentimenti che hai provato finora parterranno a me, e a me soltanto.


Naomi Watts: Io volevo fare qualcosa di leggero e divertente per distrarmi dal profondo pozzo di tristezza che e diventata la mia vita. Ma immagino che tu non capiresti
Bojack Horseman: Ti prego, sono cosi sprofondato in un pozzo di tristezza che se qualcuno dovreste cascarci direbbe, cazzarola!!


Un mezzo cavallo:
La prima volta che ho incontrato Bojack Horseman stava vomitando zucchero filato fuori dalla sua sontuosa magione a hollywoo con le luci della città che brillavano sotto… I bambini di “make a wish” non dimenticheranno mai quella volta in cui Bojack Horseman ha definito i loro genitori “un mucchio di preservativi usati”… Riempiva l’aria di parole, terrorizzato dal silenzio come una persona abbastanza sveglia di riconoscere i propri fallimenti personali ma non così disposto a fare quello che e necessario per rimediare… È sceso dall’auto, si è avvicinato alla costa, ha guardato oltre il mare, è per un’momento non ha detto niente.


Bojack Horseman: Quel giorno che abbiamo fatto shopping insieme mi e sembra che ci fossimo divertiti ma tu hai scritto che ho pianto perche in lavanderia avevano tolto la mia foto dal muro.
Diane: Sei stato irrazionale.
Bojack Horseman: Non mi hanno nemmeno sostituito. Dove c’era la mia faccia ora ce soltanto una macchia.


Bojack Horseman: Ho passato 50 anni nelle campagne come uno stallone selvaggio. Ma sono stanco del rodeo. Quello che sto cercando di dire e che il mustang vuole riposarsi nella comodità della tua grande stalla.
Naomi Watts: Cosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *