La candidatura di Mr. Peanutbutter

Tutte le citazioni, frase, dialoghi della serie, Bojack Horseman, della quarta stagione, primo episodio.

Vincent D’Onofrio: Tu non vuoi un attore, tu vuoi solo una tela bianca su qui spalmare le tue stucchevole masse sulla bontà e sulla TV. Un uomo per tutte le stagioni, con dentro un po di tutto, simpatico, ottimista indomabile. Ti posso assicurare che un tale uomo non esiste. Ma tu continua a cercarlo se ti da soddisfazione. Questo d’Onofrio ti dice ciao!


Emily: Tod, tu sei stupendo.
Tod Chavez: E il seguito della frase?
Emily: Ma voglio un ragazzo, che non sia asessuale… Comunque ti vuoi definire tu sei il mio amico, e io ti sostengo. Ma a volte le etichette possono essere d’aiuto.
Tod Chavez: Waw, beh etichetterei questa conversazione come, tosta.


Mr. Peanutbutter: Oggi e il giorno. Non ero così nervoso da quando Diane passava l’aspirapolvere durante un temporale il 4 Luglio e io dovevo fare il bagno e c’era un sconosciuto in giardino.


Mr. Peanutbutter: Non capisco come sia successo.
Katrina Peanutbutter: Te lo dirò in termini compressibili per il tuo micro cervello di cane. Per tutta la tua vita, le gente ha continuato a lanciarti ossi, perché gli stavi simpatico. Ma ognuno ha una limitata capacita di gradimento. Questo e un osso che non puoi avere per il semplice motivo che non piaci abbastanza alla gente.


Tom Jumbo-Grumbo: Sciare o non sciare? Questa e la domanda posta da William Shakespeare. E che si riverrà oggi forse ancora più rilevante. Ovviamente ha le sue ragioni chi dice che un elezione a governatore non dovrebbe essere decisa ad una gara di sci. Ma anche chi la pensa diversamente. Per amore di equità abbiamo con noi due esperti con opposte opinioni che discorrano nello stesso tempo per esprimerle. Perché questo vuole l’informazione.


Tod Chavez: Ah, popcorn a doppio gusto. Tra i mondi del dolce da una parte e del salato dall’altra. Non proprio dei popcorn, non proprio dei dolcetti. Cosa siamo noi?


Il Biglietto di Princess Carolyn per Ralph: Andiamo a vivere insieme, credo di essere pronta.
Ralph Stiliton: E’ grandioso. Ne sei sicura perché l’ultima volta mi sembravi un pochino esitante.
Princess Carolyn: No. Ero solo un pochino incinta. Te l’avrei detto davvero ma prima che te l’ho potessi dire non c’era piu niente da dire.
Ralph Stiliton: Mi dispiace molto. Avrei voluto molto che comunque me l’ho dicessi. Ho un biglietto per quello che dice “La natura ti può fare un torto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *